Skip to content

UP24.PRO

Scaricare24

SCONTRINO PARAFARMACO SI SCARICARE


    3) Detraibilità spese mediche le indicazioni nello scontrino parlante . vorrei sapere per quale motivo non si può più detrarre polizze sia moto, che . elevato, avendo una prescrizione medica posso scaricare la spesa?. Detraibilità farmaci come funziona e come si fa a scaricare le spese dei farmaci Spese farmaci parafarmaci lo scontrino parlante. Spetta la detrazione per farmaci e parafarmaci? bisognerà far riferimento a quanto indicato nello scontrino parlante rilasciato dalla ma esclusivamente qualora si tratti di medicine non soggette ad obbligo di prescrizione. Scopri se parafarmaci, omeopatici, dispositivi medici e integratori danno diritto alla E' prassi comune credere che tutto quel che si compri in farmacia sia detraibile SOP e OTC per medicinali non prescrivibili: lo scontrino fiscale che attesti. Per parafarmaci si intendono gli integratori alimentari, i prodotti Anche se quindi i contribuenti dovessero avere lo scontrino che attesti.

    Nome: scontrino parafarmaco si re
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi:MacOS Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:18.75 MB

    Integratori alimentari e cosmetici : non sono detraibili le spese relative agli integratori alimentari utili ad ottimizzare gli apporti nutrizionali, migliorando le condizioni fisiologiche, senza che questi siano propriamente dei medicinali. Discorso analogo per particolari tipologie di cosmetici come shampoo e lozioni cutanee che, se non vengono classificate come medicinale, non danno in alcun modo diritto alla detrazione.

    In particolare riguardo agli integratori alimentari, non sono da considerarsi farmaci e quindi detraibili, anche se prescritti dal medico. In conclusione è fondamentale controllare bene lo scontrino e la dicitura di ogni prodotto che si vuole portare in detrazione per evitare di commettere errori grossolani oppure peggio di buttare nel cestino della spazzatura degli scontrini che possono valere qualche euro di tasse in meno.

    In questo libro troverai: 1 30 capitoli di soluzioni adatte a tutte gli imprenditori per dimezzare il loro carico fiscale; 2 I consigli per risparmiare migliaia di euro di Irpef legalmente e senza trucchi; 3 Le soluzioni per pagare le tasse quando vuoi, anche in ritardo, risparmiando centinaia di euro di sanzioni e interessi; 4 Gli aspetti che devi considerare per scegliere il miglior commercialista per la tua impresa.

    Da questo si evince che anche alcuni prodotti considerati parafarmaci possono essere portati in detrazione con la dichiarazione dei redditi.

    Gli unici parafarmaci non detraibili, insieme agli integratori alimentari, sono i prodotti fitoterapici, le pomate, i colliri. Infatti, mentre non sono ammessi in detrazione i prodotti fitoterapici, lo sono i medicinali fitoterapici, cioè quei parafarmaci o medicinali che dir si voglia che sono preparati esclusivamente con sostanze attive di natura vegetale.

    Anche in questo caso è fondamentale prestare attenzione ai siti di riferimento ed assicurarsi che i prodotti e medicinali venduti siano autorizzati.

    Infatti, non è possibile acquistare online i farmaci di fascia A e C e tutti gli altri che necessitano della prescrizione medica.

    Si può detrarre il parafarmaco nel modello ? - Fisco 7

    Una situazione del genere sarebbe illegale, costituirebbe reato. Per avere sicurezze e garanzie occorre affidarsi esclusivamente a farmacie online autorizzate.

    A tal proposito specifichiamo quindi quali sono le tipologie di farmaci e parafarmaci che si possono acquistare legalmente in una farmacia online. Infatti, essendo cliccabile, rimanda alla pagina del Ministero della Salute con la lista ufficiale di tutte le farmacie online autorizzate. Tuttavia, se la correzione delle spese mediche è l'unica modifica che intende fare al suo precompilato ricordo che se il contribuente accetta il precompilato - direttamente o tramite il proprio sostituto — senza modifiche, non sono più sottoposti a controllo i documenti che attestano le spese indicate, i cui dati sono stati forniti all'Agenzia delle Entrate da medici, strutture accreditate per l'erogazione dei servizi sanitari, strutture autorizzate e non accreditate, farmacie e parafarmacie, dagli ottici, dagli psicologi, dagli infermieri, dalle ostetriche, dai tecnici sanitari di radiologia medica, da università, banche, assicurazioni, enti previdenziali, imprese di pompe funebri e dagli amministratori di condominio.

    Controlla l'importo prima di cliccare sul dettaglio e vedrai che c'è differenza proprio relativamente ai prodotti non detraibili. Inoltre ho notato invece che l'A. Entrate ha riportato anche i dispositivi medici, anche se dallo scontrino non risulta la dicitura CE.

    In questi casi come dovrei comportarmi nella possibile modifica dei dati presenti dopo il 2 Maggio , data dopo la quale è possibile aggiungere o modificare dati mancanti ,sopratutto per quanto riguarda gli scontrini smarriti , devo sottrarre il loro importo o lasciare l'importo calcolato dall'Agenzia aggiungendo solo la fattura di Euro del logopedista che non è indicata?

    Ringrazio e porgo cordiali saluti. Cosa c'è di vero?

    730/2018: Come applicare la detrazione per farmaci e medicinali

    E' detraibile? Volevo chiedere anche se serviva una prescrizione medica oppure no grazie. Ora me li ritrovo nel mod. Chiedo, per cortesia, di indicarmi cosa devo dichiarare nel Totale scontrino?

    Ma quali sono i prodotti farmaceutici che danno diritto alla detrazione d'imposta? Sono detraibili tutti i medicinali, sia quelli con obbligo di prescrizione medica sia quelli senza obbligo di prescrizione e i ticket relativi ai farmaci rimborsabili. Per i farmaci senza obbligo di ricetta è sufficiente conservare lo scontrino fiscale della farmacia con il codice fiscale del contribuente.

    Nel tempo la Tessera Sanitaria sostituirà il tesserino plastificato del codice fiscale per tutti i cittadini. Vorrei sapere quali sono i dispositivi medici il cui costo è detraibile, e come devo fare per consentire al cliente di recuperare fiscalmente la spesa.

    Con la circolare n.

    Modello 730/2018: è possibile detrarre i parafarmaci?

    Per completezza riportiamo inoltre qui di seguito le categorie più comuni di dispositivi medici che, in conformità al ricordato parere ministeriale, sono stai indicati nella circolare più volte citata. La Finanziaria ha stabilito che la detrazione dei medicinali sia subordinata al possesso del cosiddetto scontrino parlante, in cui dovranno essere specificati non solo la natura, qualità e quantità del bene, ma anche il codice fiscale del destinatario.

    Per coloro i quali non avessero ancora ricevuto la tessera sanitaria, ovvero l'avessero smarrita, è possibile contattare il numero verde 03 00 70 istituito a tal fine dall'Agenzia delle Entrate.

    Scarica la Circolare n. Nessun problema! Per quanto riguarda le detrazioni per le spese fatte per acquistare i medicinali senza obbligo di prescrizione - anche omeopatici - oltre allo scontrino fiscale - se non si è in possesso della ricette medica - si deve compilare una dichiarazione sostitutiva di atto notorio in carta semplice che attesti la necessità di quei medicinali.

    La documentazione riguardante tutte le spese detratte deve essere conservata per cinque 5 anni. È possibile distinguere un farmaco dal resto dei prodotti comunemente detti "parafarmaci" semplicemente osservando il codice MinSan codice del Ministero della Salute che si trova immediatamente sotto il codice a barre codice a lettura ottica.